Home
Informazioni
Schede
Articoli
Adozioni
Annunci
Galleria
Iscrizioni
Contattaci
Link

AAE Conigli
AAE Cavie
AAE Piccoli Roditori
AAE Furetti
AAE Uccelli
AAE Tartarughe


Avete un animale esotico che non potete più tenere? Non abbandonatelo, contattaci per farlo adottare!!

 

Il cacatua rosa

 

Marta Avanzi, Med Vet
 

 

Classificazione

 

Classe: Aves

Ordine: Psittaciformes

Famiglia: Cacatuidae

Sottofamiglia: Cacatuinae

Genere: Eolophus

Specie: E. roseicapilla

 

Sono riconosciute tre sottospecie, che si distinguono per lievi modificazioni della colorazione: E. r. assimilis, E. r. roseicapilla e E. r. kuhili. Anche se l’aspetto del cacatua rosa è piuttosto simile a quello degli altri cacatua (genere Cacatua), gli studi genetici mostrano che è abbastanza differenziato da essere classificato in un genere a parte.

 

 

Origine e habitat naturale

 

Il cacatua rosa (il cui nome inglese è galah) è originario dell’Australia, dove è particolarmente comune e distribuito su quasi tutto il territorio. Occupa generalmente aree erbose aperte e si foraggia sul suolo.

 

 

Caratteristiche fisiche

 

È un pappagallo di media taglia misurando 35 cm di lunghezza. È facilmente riconoscibile per il suo caratteristico piumaggio, grigio chiaro sulla parte superiore del corpo e rosa sulla faccia e sull’addome. Possiede una piccola cresta erettile rosa chiaro. Il becco è chiaro e intorno agli occhi è presente un anello di cute chiara, liscia nei giovani e bozzellata nei soggetti maturi.

Come tutti i cacatua, anche questi pappagalli sono animali molto intelligenti e sociali. Vivono in ampi stormi e formano con il compagno coppie stabili, con un forte legame affettivo, che durano tutta la vita. I membri del gruppo si tengono in costante contatto lanciando forti grida.

 

 

Longevità

 

Il cacatua rosa, se ben accudito, può vivere 40 anni. Un’alimentazione basata sui soli semi ne accorcia notevolmente il potenziale di vita.

 

 

Distinzione dei sessi

 

I due sessi sono praticamente indistinguibili come aspetto generale. Di solito il maschio ha iridi di colore marrone molto scuro, e la femmina di colore marrone più chiaro.

 

 

Mantenimento in cattività

 

Poiché il cacatua rosa forma un forte legame con il proprietario ed è molto longevo, prima di decidere di acquistarne uno occorre essere sicuri di poterlo accudire adeguatamente per tutta la durata della sua vita.

Il mantenimento del cacatua rosa non differisce da quello delle altre specie di cacatua. Essendo un animale intelligente e attivo, necessita di una voliera più ampia possibile, che gli permetta di volare, con molti giochi per pappagalli da distruggere con il becco, corde per arrampicarsi, ecc. Per maggiori informazioni si rimanda alla scheda sui cacatua. Il pappagallo deve avere la possibilità tutti i giorni di uscire dalla gabbia, interagire direttamente con i membri della famiglia e volare liberamente in una stanza resa sicura. Per limitar il volo si può ricorrere al taglio delle penne delle ali, operazione che almeno inizialmente va eseguita da un veterinario esperto in medicina aviare. Questa operazione infatti non ha lo scopo di inabilitare completamente la capacità di volo (il cacatua potrebbe cadere e ferirsi) ma solo limitare la sua capacità di sostenersi in aria pur permettergli di planare in modo sicuro.

Il cacatua rosa è un uccello abituato a vivere in grandi gruppi e a formare coppie stabili, perciò soffre molto la solitudine. Se non può passare gran parte del tempo con i membri della famiglia è preferibile tenerne due insieme (indipendentemente dal sesso). Questo pappagallo ama la compagnia umana e può imparare a imitare le parole ed eseguire dei piccoli trucchi, se si passa costantemente del tempo ad addestrarlo.

Questo uccello emette grida molto forti che possono disturbare il vicinato, altra cosa da tener presente prima dell’acquisto. Si tratta di un modo di fare normale che non può essere completamente eliminato perché fa parte del suo normale repertorio comportamentale. Il problema può in parte essere tenuto sotto controllo dedicando al pappagallo molte attenzioni e lasciandogli a disposizione giochi sempre nuovi ed interessanti.

 

 

Alimentazione

 

Un’alimentazione bilanciata e corretta è essenziale per la salute e la longevità di questi animali, perciò è importante evitare una dieta basata sulla sola somministrazione di semi. L’alimentazione ideale consiste nello specifico pellet per pappagalli, completo e bilanciato, anche se può essere difficile farlo accettare a soggetti abituati a nutrirsi di semi. Il pellet dovrebbe costituire la maggior parte della dieta e può essere integrato con verdura e frutta fresche, mais, pasta integrale cotta, riso integrale cotto.

Come per tutti i pappagalli si deve evitare la somministrazione di avocado e cioccolata, che sono tossici.

Le miscele di semi sono particolarmente dannose nel cacatua rosa perché questo uccello in cattività ha una certa propensione all’obesità, con conseguenze molto dannose sulla salute. In particolare, tende a sviluppare tumori del tessuto grasso detti lipomi.

 

 

Legislazione

 

Eolophus roseicapilla è in Appendice II CITES; significa che la sua vendita è regolamentata e deve avvenire con la consegna di un certificato che ne attesti la provenienza legale. I cacatua rosa che si trovano in commercio sono allevati in cattività e non di cattura.



Associazione Animali Esotici ONLUS


Fax: 02 700429894 C.F.: 90008800261 - P. IVA: 04256080260
e-mail: webm@aaeweb.net 
Webmistress: Marta Avanzi